Mercoledì 22 Maggio 2024

Crescita record del prezzo per notte in hotel a Milano nel 2023

Nel segmento lusso tariffa più economica supera i 1.000 euro

Crescita record del prezzo per notte in hotel a Milano nel 2023

Crescita record del prezzo per notte in hotel a Milano nel 2023

Con oltre 400 hotel presenti in città tra proprietà indipendenti e catene internazionali, Milano, si è definitivamente affermata nel 2023 come una delle capitali del turismo italiano con 8,5 milioni di visitatori. Un record affiancato da quello della maggiore crescita per performance alberghiere: i dati sulla Average daily rate (Adr), ovvero la tariffa media giornaliera calcolata su camera doppia con colazione inclusa, raccontano di un +17,3% sul 2022, raggiungendo quota 155,37 euro a notte e posizionandola seconda solo a Venezia con i suoi 200,86€ (+15,7% sul 2022). E' quanto emerge da un'analisi del data center dell'agenzia AlbergatorePro, i cui modelli previsionali prospettano un 2024 di ulteriore crescita: attualmente l'Adr in città è già a quota 163,14 euro. Seguono Firenze con 144,19 euro e +8,9%, Roma con 136,54 euro e +11%, Bologna con 99,14 euro e +16,9% sul 2022 e Napoli con 96,63 euro, +12,4% sul 2022. Nel segmento lusso, la tariffa giornaliera più economica disponibile supera mediamente i 1.000 euro per notte, con picchi fino a oltre 1.700, in dieci strutture, confermando la vocazione meneghina a soddisfare la domanda di un pubblico internazionale altospendente. "Contestualmente ai fisiologici aumenti dovuti all'inflazione e ai rincari energetici - spiega Gian Marco Montanari, amministratore delegato di AlbergatorePro - Milano ha registrato un incremento da record nella tariffa media giornaliera non solo grazie al ritorno a pieno regime dei grandi eventi, ma anche al consolidamento del posizionamento esclusivo: prezzi più alti, accompagnati da un servizio più ricercato, a fronte di una inferiore occupazione delle camere: circa il 70% nel corso del 2023". I dieci hotel di lusso con il prezzo medio per notte più alto a Milano nel 2024, individuati campionando 24 date sul portale Booking.com e considerando la tipologia più economica di camera doppia con trattamento bed & breakfast, sono suddivisibili in cinque fasce: Principe di Savoia e Excelsior Hotel Gallia con circa 1.000 euro a notte; Grand Hotel Et de Milan tra i 1.000 e i 1.300; Park Hyatt, Palazzo Cordusio Gran Melià e Palazzo Parigi nella fascia 1.300-1.500; Four Seasons Hotel, Mandarin Oriental e Armani Hotel tra i 1.500 e i 1.700€; Bulgari Hotel con prezzi superiori ai 1.700 euro per notte.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro