Carburanti in rialzo, le verde al self rivede 1,8 euro

Al servito picchi anche di 2 euro al litro

Carburanti in rialzo, le verde al self rivede 1,8 euro
Carburanti in rialzo, le verde al self rivede 1,8 euro

Proseguono i rialzi sulla rete carburanti. Con le quotazioni internazionali dei raffinati in salita (in particolare sul diesel), arrivano altri aumenti sui prezzi raccomandati: Eni, Q8 e IP - rileva Quotidiano Energia - rincarano di un centesimo entrambi i prodotti, mentre Tamoil di due centesimi la benzina e di un centesimo il diesel. In attesa di assorbire i nuovi movimenti, le medie nazionali dei prezzi praticati alla pompa, spiega QE, crescono a valle dei precedenti interventi. Nel dettaglio, in base all'elaborazione dei dati dell'Osservaprezzi del Mimit aggiornati alle 8 di ieri 23 gennaio, il prezzo medio praticato della benzina in modalità self è 1,788 euro al litro (1,785 la rilevazione precedente), con le compagnie tra 1,784 e 1,800 euro al litro (no logo 1,775). Il prezzo medio praticato del diesel self è 1,748 euro al litro (rispetto a 1,745), con i diversi marchi tra 1,745 e 1,757 euro al litro (no logo 1,736). Sul servito per la benzina il prezzo medio praticato è 1,927 euro al litro (1,926 la rilevazione precedente), con gli impianti colorati con prezzi tra 1,870 e 2,004 euro al litro (no logo 1,831). La media del diesel servito è 1,888 euro al litro (contro 1,886), con i punti vendita delle compagnie con prezzi medi compresi tra 1,831 e 1,962 euro al litro (no logo 1,791). I prezzi medi praticati del Gpl sono tra 0,722 e 0,737 euro al litro (no logo 0,706). Infine, i prezzi medi del metano auto vanno da 1,395 a 1,537 euro al kg (no logo 1,410).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro