Giovedì 30 Maggio 2024

'Capitan acciaio' torna nelle piazze per insegnare il riciclo

Nel 2023 raggiunto l'87,8%, già superato il target Ue al 2030

'Capitan acciaio' torna nelle piazze per insegnare il riciclo

'Capitan acciaio' torna nelle piazze per insegnare il riciclo

Capitan Acciaio, il celebre supereroe del riciclo, è pronto a ripartire per mettere a segno la sua missione: insegnare l'importanza della raccolta differenziata e dell'economia circolare. Da giovedì 25 aprile, rende noto un comunicato di Ricrea (consorzio nazionale riciclo e recupero imballaggi acciaio) sarà in viaggio per incontrare grandi e piccini nei primi quattro appuntamenti dell'edizione 2024, facendo tappa al Comicon di Napoli e nelle piazze di Chieti, Latina e Siena. "Nel 2023 l'Italia ha ottenuto risultati straordinari, attestandosi su un tasso di avvio a riciclo degli imballaggi in acciaio pari all'87,8%, superando ampiamente già oggi l'obiettivo europeo dell'80% fissato per il 2030" ha dichiarato Domenico Rinaldini, presidente di Ricrea. Nel 2023 sono stati raccolti in media 4,8 Kg di imballaggi in acciaio per abitante, e ne sono state avviate al riciclo 428.043 tonnellate (+2% rispetto all'anno precedente), sufficienti per realizzare circa 4.280 km di binari ferroviari, in grado di coprire idealmente la distanza tra Roma a Oslo. Nelle prossime settimane l'iniziativa promossa da Ricrea, parte del Sistema Conai (Consorzio nazionale imballaggi), darà ai cittadini l'opportunità di scoprire che l'acciaio si ricicla al 100% all'infinito, e che il corretto conferimento è il primo passo per innescare il circuito virtuoso dell'economia circolare. Nelle varie tappe Capitan Acciaio dimostrerà concretamente come, grazie al riciclo, tutti gli imballaggi in acciaio quali barattoli, scatolette, fusti, latte, secchielli, bombolette, tappi corona e chiusure possano rinascere sotto forma di nuovi prodotti. Tra le tante iniziative previste, laboratori ludico-creativi rivolti ai più piccoli, quiz e giochi e infine una premiazione per le città più virtuose, come riconoscimento per i risultati raggiunti.