Sabato 22 Giugno 2024

Calderone, 'stiamo ridisegnando formazione, percorsi spendibili'

La ministra a Confartigianato Udine, 'affidarsi alle imprese'

Calderone, 'stiamo ridisegnando formazione, percorsi spendibili'

Calderone, 'stiamo ridisegnando formazione, percorsi spendibili'

"Stiamo ridisegnando la formazione, e anche l'equilibrio tra formazione formale e non formale, ritenendo importante valorizzare ciò che l'azienda può trasferire al lavoratore, all'interno di un percorso formativo che viene fatto in azienda e che soprattutto è un percorso finalizzato a un posto di lavoro che c'è, non che si presume". Lo ha detto oggi la ministra del Lavoro e delle Politiche sociali, Marina Elvira Calderone, intervenendo a un incontro nella sede di Confartigianato Imprese a Udine, dove è stata accolta dal presidente provinciale e regionale dell'associazione di categoria, Graziano Tilatti, dal prefetto e dal questore di Udine e da esponenti del mondo imprenditoriale, professionale e sindacale. Tra i punti su cui Tilatti ha sollecitato la ministra, la difficoltà delle imprese anche artigiane nel reperire manodopera qualificata anche in Fvg. "Per tanto tempo - ha aggiunto Calderone - la formazione finanziata è stata anche inficiata in qualche modo da quelle che sono anche delle strategie per la creazione di cataloghi formativi che però nel corso degli anni si sono resi obsoleti per effetto delle grandi trasformazioni che stanno vivendo il mondo del lavoro e la nostra società. Oggi - ha concluso - abbiamo bisogno di affidarci alle imprese per costruire dei percorsi di formazione che siano poi realmente spendibili".