Mercoledì 17 Aprile 2024

Borsa: Milano tiene (+0,8%) con l'Europa dopo avvio Wall street

Spread limato a 128 punti. Bene le banche, piatta Tim

Borsa: Milano tiene (+0,2%) con l'Europa dopo Wall street

Borsa: Milano tiene (+0,2%) con l'Europa dopo Wall street

I mercati azionari del Vecchio continente restano generalmente in positivo dopo la partenza in leggero rialzo di Wall street: la Borsa migliore è quella di Londra che sale di un punto percentuale, seguita da Milano in rialzo dello 0,8%. In crescita dello 0,4% Francoforte e Amsterdam, con Parigi e Madrid in aumento entrambe dello 0,3%. Attorno alla parità Mosca con il gas che scende di un punto percentuale a 24,6 euro al Megawattora. Sul fronte dell'energia, il petrolio tiene quota 78 dollari. Il dato dell'inflazione statunitense non ha mosso particolarmente nemmeno il settore dei titoli di Stato, dove lo spread Btp-Bund a 10 anni continua a correggere di qualche frazione i minimi dal febbraio 2022 e ora viaggia sui 128 punti base. L'euro conserva il rapporto di 1,09 contro il dollaro. In questo quadro nel paniere a elevata capitalizzazione di Piazza Affari il titolo migliore è Monte dei Paschi che sale del 3%, seguito da Bper (+2,5%) e Amplifon (+2,2%). In linea con il listino complessivo Generali e A2a dopo i conti (entrambe salgono dello 0,8%), mentre Tim ondeggia attorno alla parità con scambi inferiori rispetto alle ultime giornate. In calo oltre il punto percentuale Unipol e Iveco.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro