Borsa: Milano sale con Unicredit e Amplifon, tonfo Interpump

Bene Tenaris, Leonardo ed Eni, avanza Intesa in attesa dei conti

Piazza Affari avvia la seduta in rialzo, a braccetto con le altre Borse europee, che tirano un sospiro di sollievo per il rimbalzo dei listini cinesi e mettono da parte la delusione per un taglio dei tassi meno vicino di quanto sperato. A spingere il listino milanese è ancora una volta Unicredit (+1,4%), in scia a un 2023 record, accompagnata da Amplifon (+1,4%), Tenaris (+1,3%), Leonardo (+1,3%). Oggi toccherà, tra gli altri, a Intesa (+0,7%), Popolare di Sondrio (-1,6%), Fineco (-0,3%) e Anima (-0,7%) dare i conti. Bene anche Eni (+1,3%), Azimut (+1,3%) e Prysmian (+1,2%). Dall'altra parte del listino è debole Erg (-0,9%) e crolla Interpump (-7,8%).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro