Borsa: Milano prosegue positiva, in calo il lusso

In rialzo le banche e le utility. Spread Btp e Bund a 154 punti

La Borsa di Milano (+0,5%) prosegue la seduta in rialzo, in linea con gli altri listini europei. A Piazza Affari vola Safilo (+7%), dopo il rinnovo della licenza con Hugo Boss, mentre è in calo il lusso con Moncler (-0,9%) e Cucinelli (-0,6%). Lo spread tra Btp e Bund scende a 154 punti, con il rendimento del decennale italiano al 3,71%. Nel listino principale brillano Leonardo e Prysmian (+2%) e Azimut (+1,7%). Bene le utility con le indiscrezioni di stampa sugli esiti delle aste per il passaggio di 4,5 milioni di clienti dalla maggior tutela al sistema delle tutele graduali. In luce Hera (+1,7%), A2a (+1,2%), Enel (+1,1%). Acquisti sull'energia con il petrolio in netto aumento. In rialzo Saipem (+1,6%), Eni (+0,9%) e Tenaris (+0,1%). Positiva Tim (+0,3%), mentre parte l'iter per il rinnovo dei vertici e le ipotesi della nomina di un presidente condiviso con il socio francese Vivendi. Salgono le banche con Bper (+1,4%), Mps (+1,1%), Intesa (+0,5%), Unicredit (+0,3%) mentre è piatta Banco Bpm (-0,02%).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro