Giovedì 18 Aprile 2024

Borsa: Milano prosegue debole, nuovo tonfo di Tim

Pesante anche A2a. Lo spread tra Btp e Bund a 132 punti

Borsa: Milano prosegue debole, nuovo tonfo di Tim

Borsa: Milano prosegue debole, nuovo tonfo di Tim

La Borsa di Milano (-0,5%) prosegue debole, in linea con gli altri listini europei. A Piazza Affari nuovo tonfo di Tim (-8%), dopo la conferma della guidance e integrazione della comunicazione del piano industriale, con il titolo che scende a 0,20 euro ai livelli di dicembre 2022. Lo spread tra Btp e Bund sale a 132 punti, con il rendimento del decennale italiano al 3,58%. Nel listino principale pesante anche A2a (-3%), dopo l'accordo con Enel (+0,6%) sulle attività di distribuzione in parte della Lombardia. Scivolano Amplifon (-2,7%) e Nexi (-2,3%). Vendite sulle banche dove Mps e Intesa cedono l'1,6%, Banco Bpm (-0,9%), Bper (-0,5%) e Unicredit (-0,2%). Seduta in flessione per Leonardo (-1,4%) e Pirelli (-1,3%). Giù Stm (-1%), dopo il tonfo di Nvidia ed i timori sul settore dei semiconduttori. In controtendenza rispetto al listino Iveco (+2%), Stellantis, Moncler e Saipem (+0,8%).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro