Venerdì 14 Giugno 2024

Borsa: Milano debole (-0,35%), giù Mps e Iveco, resiste Eni

Lo spread sopra i 131 punti. In calo Stm, Campari e Leonardo

Borsa: Milano debole (-0,35%), giù Mps e Iveco, resiste Eni

Borsa: Milano debole (-0,35%), giù Mps e Iveco, resiste Eni

Si conferma debole Piazza Affari nella prima ora di scambi. L'indice Ftse Mib cede lo 0,35% a 34.539 punti mentre risale a 131,7 punti, con il rendimento annuo italiano in rialzo di 5,7 punti al 3,95% e quello tedesco di 3,9 punti al 2,63%. Debole Mps (-1,77% dopo una caduta iniziale a -3% a seguito della nuova inchiesta sul caso Npl che si profila al Tribunale di Milano, coinvolgendo gli ex-vertici Marco Morelli, già amministratore delegato, e i presidenti Alessandro Falciai, in carica fino al 2016, e Stefania Bariatti, che lo ha succeduto nel triennio successivo. Segno meno anche per Iveco (-1,9%), Stm (-1,25%), Campari (-1,08%) e Leonardo (-1,02%). Pochi i rialzi limitati a Unipol (+0,69%), Bps (+0,63%), Fineco (+0,6%), Eni (+0,37%) e Unicredit (+0,1%).