Lunedì 15 Aprile 2024

Borsa: Milano chiude positiva (+0,46%), balzo di Mps e Pirelli

Scivolone di Cucinelli e Webuild dopo i conti, bene Unicredit

Borsa: Milano chiude positiva (+0,46%), balzo di Mps e Pirelli

Borsa: Milano chiude positiva (+0,46%), balzo di Mps e Pirelli

Piazza Affari ha chiuso l'ultima seduta delle settimana in rialzo (Ftse Mib + 0,46% a 33.940 punti) tra scambi fiume per oltre 6,55 miliardi di euro di controvalore. In calo a 125,3 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, contro i 126 dell'apertura e i 127 della chiusura precedente. In ribasso di 0,1 punti il rendimento annuo italiano al 3,69%, mentre quello tedesco ne ha guadagnati 1,6 al 2,44%. Brillanti Mps (+4,32%), Pirelli (+3,74%) e Stellantis (+2,6%). Quest'ultima è stata favorita dalla raccomandazione di acquistare il titolo oltre il peso sul listino (overweight) da parte degli analisti di Piper Sandler. In luce anche Inwit (+2,3%), Unicredit (+2,16%), Mediolanum (+1,99%) e Banca Generali (+1,86%). Sotto pressione Cucinelli (-7,96%) all'indomani dei conti, diffusi oggi da Webuild (-4,7%). Nel comparto del lusso hanno perso quota anche Moncler (-1,54%) e Ferragamo (-0,86%). Saipem (+1,79%). Effetto conti su Webuild (-3,99%). Segno meno per Snam (-2,66%) all'indomani dei conti, poco mossa Eni (-0,11%) che li ha presentati in contemporanea insieme al Piano Strategico al 2027 e che nella vigilia ha lasciato sul campo oltre il 3%. In controtendenza Saipem (+1,79%), che ha firmato una lettera d'intenti nel Regno Unito.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro