Borsa, Milano chiude in rialzo, Diasorin e Tim volano

Piazza Affari chiude in rialzo, con Diasorin, Tim, Vivendi, Amplifon, Moncler e Cucinelli tra i titoli più brillanti. Le banche frenate dalle attese di un ribasso dei tassi. Enel, Saipem ed Eni positive.

Borsa: Milano chiude positiva (+0,21%), balzano Diasorin e Tim

Borsa: Milano chiude positiva (+0,21%), balzano Diasorin e Tim

Piazza Affari ha chiuso in rialzo (Ftse Mib +0,21% a 30.359 punti), con scambi fiume per oltre 4 miliardi di euro, pari al doppio della media delle ultime 5 sedute. Il differenziale tra Btp italiani e Bund decennali tedeschi è sceso a 167,6 punti, mentre il rendimento annuo italiano è diminuito di 13,9 punti al 3,78%, il secondo valore più basso dopo il 3,76% dello scorso 19 gennaio. La migliore performance è stata quella di Diasorin (+10%), in vista del piano strategico al 2025, seguita da Cnh (+5,62%) e Tim (+5,42%), spinte dalle attese sul calo dei tassi, con benefici sul costo del debito, e dalle ipotesi che Vivendi (+9,96% a Parigi) possa cedere la propria quota. Tra i titoli a minor capitalizzazione, spicca anche Amplifon (+3,91%), grazie all'acquisizione di Audical e al conseguente ingresso nel mercato uruguayano. Bene anche Moncler (+4,48%) e Cucinelli (+6,86%), che entrerà nell'indice Ftse Mib dal prossimo 18 dicembre. Intesa ha indicato Piaggio (+2,7%) tra le sue preferite per il 2024. Le attese per un prossimo ribasso dei tassi d'interesse hanno frenato le banche Mps (-6,04%), Bper (-5,89%), Unicredit (-4,52%), Banco Bpm (-3,81%) e Intesa (-2,2%). Contrastate Stellantis (+1,67%) e Ferrari (-2,3%), deboli Generali (-0,94%) e Unipol (-0,54%). Positive Enel (+1,66%), Saipem (+2,87%) ed Eni (+0,66%).
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro