Lunedì 22 Aprile 2024

Borsa: Milano chiude debole, volano Saipem e Moncler

In luce Poste dopo i conti. Spread Btp-Bund stabile a 142 punti

Borsa: Milano chiude debole, volano Saipem e Moncler

Borsa: Milano chiude debole, volano Saipem e Moncler

La Borsa di Milano (-0,1%) chiude debole, con gli altri listini europei in ordine sparso. A Piazza Affari vola Saipem (+13,3%), con il ritorno all'utile e l'annuncio a sorpresa del ritorno della cedola per il 2025. Lo spread tra Btp e Bund chiude stabile a 142 punti, con il rendimento del decennale italiano che scende al 3,83%. Nel listino principale corrono Moncler (+5%), con un 2023 che si chiude con ricavi vicino ai 3 miliardi, e Poste (+3,1%), con ricavi a 12 miliardi e l'utile a 1,9 miliardi. In luce Prysmian (+2,6%), con i risultati in crescita, e Recordati (+2%). Seduta debole per le banche. Unicredit e Banco Bpm cedono lo 0,3%, Intesa (-0,4%), poco mossa Bper (-0,08%) mentre sale Mps (+1%). Vendite sull'energia dove Eni cala dello 0,7% e Tenaris (-1%). Contrastate le utility mentre il prezzo del gas è in calo. Salgono Enel (+0,5%) e Hera (+0,2%), in calo A2a (-0,2%). In fondo al listino Tim e Iveco (-2,6%). Scivolano anche Cucinelli (-2,4%) e Inwit (-1,7%). Vendite sul settore dell'auto con Stellantis (-0,9%) e Ferrari (-1,2%). Ancora a gonfie vele la raccolta del Btp Valore. La quarta giornata di collocamento si chiude con sottoscrizioni per 2,29 miliardi di euro, che portano a 16,9 miliardi il totale raccolto dalla terza edizione del titolo destinato ai piccoli risparmiatori.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro