Venerdì 14 Giugno 2024

Borsa: Milano cede lo 0,5% con l'energia e i finanziari

Tra i peggiori Saipem, Pop Sondrio, Tenaris e Unicredit

Borsa: Milano cede lo 0,5% con l'energia e i finanziari

Borsa: Milano cede lo 0,5% con l'energia e i finanziari

La Borsa di Milano si appesantisce nel finale di seduta con le vendite che si orientano su energia e finanziari. Il Ftse Mib cede lo 0,51% a 34.422 punti. Male soprattutto Saipem (-2%), Tenaris (-1,8%), Snam (-1,72%) e Italgas (-1,58%). Nel credito freno ancora su Pop Sondrio (-1,92%) e Unicredit (-1,5%), quest'ultima colpita dal congelamento di alcuni beni in Russia su cui si prepara al ricorso e ad accantonamenti prudenziali nei prossimi trimestri. Sempre vive St (+2,64%), e Mps (+2,69%) che resta al centro del possibile risiko del settore. In tenuta Amplifon (+0,69%) e Leonardo (+0,43%). Piatta Tim (+0,04%) mentre prosegue il calo di Generali (-0,85%) dopo le vendite in scia alla trimestrale. Lo spread tra Btp e Bund resta stabile a 129 punti mentre il rendimento del decennale italiano risale e si riavvicina al 3,82%.