Martedì 18 Giugno 2024

Borsa: Milano +0,6% con Erg e le banche, giù Tim e Pirelli

Lo spread sotto i 131 punti, scendono i rendimenti dei Btp

Borsa: Milano +0,6% con Erg e le banche, giù Tim e Pirelli

Borsa: Milano +0,6% con Erg e le banche, giù Tim e Pirelli

La Borsa di Milano consolida il rialzo a metà seduta con il Ftse Mib che sale dello 0,59% a 34.329 punti. A dare slancio al listino gli acquisti sui bancari con Bper in testa (+3,4%) seguita da Banco Bpm (+3,11%) che ha rimborsato in anticipo uno strumento da 300 milioni. In un'intervista poi il ceo, Giuseppe Castagna ha indicato che Piazza Meda intende andare avanti da sola e che per le nozze con Mps non ci sono le condizioni. In recupero anche Rocca Salimbeni (+3%) dopo il calo della vigilia sulla nuova inchiesta avviata dalla procura di Milano sulla gestione dei crediti deteriorati nei bilanci 2026 e 2017. Maglia rosa del listino è Erg in scia al fermento nelle M&A sulle rinnovabili con il gestore di fondi Brookfield in trattativa per acquisire la maggioranza della francese Neoen. Sul fronte opposto soffrono Tim (-5,95%), dopo la trimestrale e Pirelli (-5,4%) con l'uscita di Silk Road mentre Mtp e Camfin rafforzano la presa. Lo spread tra Btp e Bund è stabile sotto 131 punti con il rendimento del decennale italiano che cala al 3,98%.