Sabato 25 Maggio 2024

Borsa: l'Europa sale con le trimestrali, in recupero i bond

Vola Cvc, giù Bhp dopo il no di Anglo American. Corre il rame

Borsa: l'Europa sale con le trimestrali, in recupero i bond

Borsa: l'Europa sale con le trimestrali, in recupero i bond

Borse europee ben intonate nella prima parte della seduta, ispirate dalle trimestrali confortanti delle big tech americane e dai risultati sopra le attese di Totalenergies (+0,6%) e Natwest (+3,2%), oltre che dal debutto con il botto di Cvc sul listino di Amsterdam (+22%). Milano sale dello 0,5% con Nexi (+2,2%), Saipem (+2,1%), Popolare di Sondrio (+2,1%), Finecobank (+2%) e Amplifon (+1,9%) mentre in fondo al listino si siedono Hera (-1,1%) e Leonardo (-0,8%). Madrid avanza dello 0,9%, Francoforte dello 0,6%, Londra dello 0,5% e Parigi dello 0,3%. Positivi anche i future su Wall Street. Anglo American tiene (-0,6%) nonostante il no all'offerta da 36 miliardi di euro di Bhp (-1,6%), che dovrà alzare la posta se vorrà mettere le mani sul concorrente. Sul fronte delle materie prime impennata del rame, che ha toccato i 10 mila dollari alla tonnellata per la prima volta dal 2022 mentre il petrolio avanza dello 0,5%, con il Wti a 84 dollari al barile e il Brent a 89,4 dollari. Si allenta la pressione sui titoli di Stato, dopo i forti rialzi dei rendimenti seguiti alla disillusione dei mercati sul percorso di taglio dei tassi: il Btp decennale scende di 7 punti base, riportandosi sotto il 4%, al 3,95%, mentre lo spread con il Bund cala di circa 4 punti, a quota 135, in attesa che il deflatore Pce, che verrà comunicato nel primo pomeriggio, dia indicazioni sul trend dei prezzi negli Usa a marzo.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro