Sabato 13 Aprile 2024

Borsa: l'Europa resta incerta dopo Wall street, Milano piatta

Attesa per verbali banche centrali. Bene Diasorin, debole Iveco

Borsa: l'Europa resta incerta dopo Wall street, Milano piatta

Borsa: l'Europa resta incerta dopo Wall street, Milano piatta

Mercati azionari del Vecchio continente senza una direzione precisa anche dopo l'avvio di Wall street: la Borsa migliore è quella di Madrid che sale dello 0,4%, seguita da Parigi in rialzo dello 0,1%. Londra e Milano ondeggiano attorno alla parità, mentre Francoforte cede lo 0,3% e Amsterdam lo 0,8%. Spread tra Btp e Bund tedeschi a 10 anni stabile sui 178 punti base, con l'euro solido contro il dollaro su un rapporto di 1,08. Nel settore energia, sul mercato di Amsterdam il gas sale dell'1% a 24 euro al Megawattora mentre il petrolio prova a tenere i 78 dollari al barile. Gli operatori sembrano aspettare soprattutto segnali sulla politica monetaria dai verbali della Fed e della Bce, che verranno pubblicati domani e giovedì, e anche dal dato finale sull'inflazione di gennaio dell'Eurozona, atteso sempre anch'esso giovedì. In questo quadro in Piazza Affari il titolo migliore tra quelli a elevata capitalizzazione è Diasorin che cresce del 3,4%, con Unipol in aumento del 2,7%. Generalmente calme le banche, con Tim limata dell'1,6% dopo la corsa di ieri e Saipem in calo dell'1,9%. Debole Iveco, che cede il 2,7%.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro