Giovedì 11 Aprile 2024

Borsa: l'Europa positiva dopo Wall Street, Milano +0,7%

A Piazza Affari giù Erg. Lo spread Btp e Bund a 125 punti

Borsa: l'Europa positiva dopo Wall Street, Milano +0,7%

Borsa: l'Europa positiva dopo Wall Street, Milano +0,7%

Le Borse europee proseguono in terreno positivo dopo l'avvio di Wall Street. In una giornata scarna di indicatori macroeconomici, l'attenzione degli investitori si concentra sulle prospettive del taglio dei tassi da parte delle banche centrali. Sotto i riflettori anche l'andamento della crescita economica. Poco mossi i rendimenti dei titoli di Stato mentre l'euro sale a 1,0938 sul dollaro. L'indice stoxx 600 sale dello 0,2%. In rialzo Madrid (+1,7%), Milano (+0,7%), Parigi (+0,6%), Francoforte e Londra (+0,1%). I principali listini sono sostenuti dalle utility (+1,1%), con il prezzo del gas che scende a 24,8 euro al megawattora (-0,01%). Acquisti per l'energia (+1%), in linea con l'andamento del prezzo del petrolio. Il Wti cresce del 2,4% a 79,4 dollari al barile e il Brent a 83,7 dollari (+2,1%). Positivo anche il settore tecnologico (+0,4%), con le prospettive del crescita dei semiconduttori. In flessione le tlc (-0,5%). Poco mossi i titoli di Stato. Lo spread tra Btp e Bund si attesta a 125 punti, con il rendimento del decennale italiano al 3,6%. Poco mosso l'oro a 2.166 dollari l'oncia. A Piazza Affari prosegue in calo Erg (-2,9%), dopo i conti del 2023 e le prospettive per l'anno in corso sotto le stime degli analisti. In flessione anche A2a (-1,1%) e Stellantis e Diasorin (-0,9%). Fiacca Stm (-0,6%), mentre si guarda agli investimenti in Italia. Vola Leonardo (+4,4%), dopo il nuovo piano. In luce Azimut (+2,2%) e Unicredit (+1,9%).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro