Borsa: l'Europa incerta, cautela sul taglio dei tassi

In calo energia e banche. L'euro sale sul dollaro

Borsa: l'Europa incerta, cautela sul taglio dei tassi
Borsa: l'Europa incerta, cautela sul taglio dei tassi

Borse europee incerte mentre arrivano segnali di cautela sul taglio dei tassi d'interesse da parte delle banche centrali. L'attenzione degli investitori è rivolta alla crescita economica globale, con indicazioni positive che arrivano dalla Cina e il crollo della produzione industriale della Germania. Sul fronte valutario l'euro sale a 1,0767 sul dollaro. Poco mosso l'indice Stoxx 600 (-0,03%). In flessione Londra (-0,1%), Francoforte (-0,2%) e Madrid (-0,6%). Sale Parigi (+0,1%). I principali listini europei sono appesantiti dall'energia (-0,4%), dopo i conti di Equinor e TotalEnergy e il petrolio in rialzo. Il Wti sale dello 0,4% a 73,6 dollari al barile. Il Brent guadagna lo 0,3% a 78,9 dollari. Vendite sulle utility (-0,3%), con il prezzo del gas che scende dell'1,1% a 28 euro. Poco mosse le banche (-0,02%) mentre le assicurazioni cedono lo 0,2%. Corre il settore delle auto (+1,4%), con i mercati che speculano sulle indiscrezioni circa un consolidamento del settore con il coinvolgimento di Renault (+2%) e Stellantis (+2,5%). Poco mossi i titoli di Stato. Lo spread tra Btp e Bund sale a 156 punti, con il rendimento del decennale italiano al 3,84% e quello tedesco al 2,28 per cento.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro