Venerdì 19 Aprile 2024

Borsa: l'Europa in ordine sparso dopo la fiducia delle imprese

In calo il lusso. L'euro si indebolisce sul dollaro

Borsa: l'Europa in ordine sparso dopo la fiducia delle imprese

Borsa: l'Europa in ordine sparso dopo la fiducia delle imprese

Le Borse europee proseguono in ordine sparso con la fiducia delle imprese in Germania che aumenta oltre le stime. Dopo i rally dei giorni scorsi i mercati tirano il fiato mentre si attendono indicazioni sul taglio dei tassi d'interesse da parte delle banche centrali. Sotto i riflettori i discorsi del capo economista della Banca centrale europea Philip Lane e del presidente della Fed Jerome Polwell. Sul fronte valutario l'euro scende a 1,0822 sul dollaro. Poco mosso l'indice stoxx 600 (+0,04%). In rialzo Londra (+0,7%), Madrid (+0,4%) e Francoforte (+0,1%). Fiacca Parigi (-0,1%). Nel Vecchio continente pesa il settore del lusso (-1,5%), con l'incertezza sul settore scendono Hermes (-2%), Lvmh (-1,9%) e Richemont (-1,7%). In calo il comparto dei semiconduttori (-1,4%), con le prese di profitto dopo i rialzi della vigilia. In moderato rialzo le banche e le assicurazioni (+0,1%). Sale l'energia (+0,4%), con il prezzo del petrolio poco mosso. Il Wti si attesta a 81 dollari il barile (-0,04%) e il Brent a 85,7 dollari (-0,08%). In luce le utility (+0,8%) mentre il prezzo del gas sale. Ad Amsterdam le quotazioni guadagnano l'1,5% a 26,8 euro al megawattora. Poco mossi i titoli di Stato. Lo spread tra Btp e Bund prosegue a 129 punti, con il rendimento del decennale italiano stabile al 3,66% e quello tedesco che scende di tre punti base al 2,36 per cento.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro