Mercoledì 22 Maggio 2024

Borsa: l'Europa è tonica con la Bce, Milano sempre in testa

Risale il rendimento del decennale che è a quota 3,82%

Borsa: l'Europa è tonica con la Bce, Milano sempre in testa

Borsa: l'Europa è tonica con la Bce, Milano sempre in testa

Le Borse europee si confermano toniche con i verbali della Bce che indicano la possibilità di un taglio al costo del denaro a giugno. Anche Wall Street è attesa positiva. Milano è sempre in prima fila nel Vecchio continente. Il Ftse Mib sale dell'1,1% a 34.712 punti sostenuto dalla corsa di Leonardo (+4%) dopo la cessione di Wass a Fincantieri (-0,32%). A seguire Enel (+3,5%) che ha ceduto le partecipazioni in Perù. Salgono poi in scia ai conti Nexi e Iveco (entrambe +3,3%), Pirelli (+3,2%) e Mediobanca (+2,6%). I rilievi di Bankitalia frenano Bff bank che è in asta e crolla a -32%. Tra le altre Piazze, Londra guadagna lo 0,77%, Francoforte lo 0,61% e Parigi lo 0,61 per cento. Lo spread tra Btp e Bund è volatile. Dopo una breve incursione sopra quota 133 punti, il differenziale si ristabilizza a 132 punti. Risale, invece il rendimento del decennale italiano che è al 3,82%. Si indebolisce l'euro che scambia a 1,0772 dollari.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro