Borsa europea stabile dopo inflazione USA, Milano +0,2%

Le Borse europee rimangono stabili dopo l'inflazione USA, con attenzione alla crescita economica globale e alle tensioni geopolitiche. L'indice Stoxx 600 guadagna lo 0,2%, con Milano, Francoforte e Parigi in positivo. Lo spread tra Btp e Bund si attesta a 157 punti, con il tasso del decennale italiano al 3,8%. L'euro scende a 1,0966 sul dollaro.

Borsa: l'Europa stabile dopo l'inflazione Usa, Milano +0,2%
Borsa: l'Europa stabile dopo l'inflazione Usa, Milano +0,2%
Le Borse europee continuano senza particolari scossoni dopo l'inflazione USA, il cui dato sarà considerato dalla Fed per le prossime decisioni in materia di politica monetaria. Sono inoltre sotto osservazione l'andamento della crescita economica globale e l'evolversi delle tensioni geopolitiche. L'indice d'area Stoxx 600 registra un aumento dello 0,2%. Milano, Francoforte e Parigi sono in territorio positivo (+0,2%), Madrid (+0,3%). Londra rimane stabile (-0,04%). Sul fronte dei titoli di Stato, la diminuzione dei rendimenti si attenua. Lo spread tra i Btp e i Bund si attesta a 157 punti, con il tasso del decennale italiano che scende di quattro punti base al 3,8%. Sul fronte valutario, l'euro si deprezza a 1,0966 rispetto al dollaro.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro