Mercoledì 17 Aprile 2024

Borsa: Europa poco mossa, future contrastati, Milano +0,35%

Lo spread risale a 124,9 punti. Staccano cedola Eni, Stm e Total

Borsa: Europa poco mossa, future contrastati, Milano +0,35%

Borsa: Europa poco mossa, future contrastati, Milano +0,35%

Appaiono poco mosse le principali borse europee ad eccezione di Milano e Madrid (+0,35% entrambe), con i future Usa contrastati. Parigi cede lo 0,06%, Londra guadagna lo 0,12% e Francoforte lo 0,22%. In rialzo il greggio (Wti +1,05% a 81,89 dollari al barile) e il gas (+6,75% a 28,85 euro al MWh), mentre cedono l'oro (-0,76% a 2.152 dollari l'oncia) e l'acciaio (-0,86% a 3.474 dollari la tonnellata). Stabile il dollaro a 149,1 yen e 0,78 sterline, in rialzo l'euro a 1,08 dollari. Risale a 124,9 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, con il rendimento annuo italiano in calo di 0,3 punti al 3,69% e quello tedesco in rialzo di 0,2 punti al 2,44%. Staccano la cedola Eni (+0,42% rettificato), Stm (+0,48% rettificato) e Total Energies (+0,34% rettificato). Acquisti su Shell (+0,75%) mentre tra le multiutility svetta Rwe (+1,1%), seguita a distanza da Enel (+0,34%). Fa meglio terna (+1,71%), che ha anticipato gli investimenti per il nuovo piano industriale. Positivi gli automobilistici Volvo (+1,93%), Stellantis (+1,44%), Renault (+0,9%) e Volkswagen (+0,69%). Acquisti sui bancari Mps (+3,11%), Bps (+1,27%), Caixabank (+1,22%), Bbva (+1,15%), Sabadell (+1,1%) e Banco Bpm (+0,7%). Più caute Santander (+0,5%), Intesa (+0,48%) e Bnp (+0,46%).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro