Borsa: bene Milano e Madrid con le banche, forte Stellantis

Spingono i conti Bbva. Cede Saipem dopo incidente in Australia

Borsa: bene Milano e Madrid con le banche, forte Stellantis
Borsa: bene Milano e Madrid con le banche, forte Stellantis

Milano e Madrid trainano le Borse europee grazie ai conti del Banco Bilbao Vizcaya Argentaria (chiusura in aumento del 6%) che hanno spinto i titoli bancari: in Piazza Affari l'indice Ftse Mib ha concluso in crescita dell'1,29% a 30.623 punti, l'Ftse All share in rialzo dell'1,19% a quota 32.787. Madrid è salita dell'1,5% finale, con Londra e Parigi in crescita entrambe dello 0,4%, Francoforte in aumento dello 0,2% e Amsterdam dello 0,1%. Lo Spread tra Btp e Bund tedeschi a 10 anni è in leggero rialzo: il differenziale ha concluso la seduta a 152 punti base, contro i 149 dell'avvio di giornata, con il rendimento del prodotto del Tesoro al 3,78%. Euro stabile a 1,08 dollaro contro il dollaro. Il prezzo del gas è salito sul mercato di Amsterdam, di riferimento per l'Europa: il future sul metano con consegna a febbraio ha chiuso la seduta in rialzo del 4% a 29 euro al Megawattora. Il petrolio è salito dell'1,6% a 78 dollari al barile. In questo contesto in Piazza Affari è stata una seduta molto pesante per Saipem dopo l'incidente senza feriti sulla nave posatubi Castorone al largo delle acque australiane durante operazioni di posa delle tubazioni: il titolo del gruppo è sceso del 12,7% finale a 1,32 euro. Deboli Tim e Tenaris, scesi di due punti percentuali, mentre ha corso Stellantis, salito del 3,8% oltre i 20 euro. Ma sono state soprattutto le banche a trainare il listino: l'ottimismo generato dai conti di Bbva ha portato a un rialzo finale di Intesa del 3,4%, di Banco Bpm di tre punti e di Bper del 2,8%.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro