Bce, 'più aziende vulnerabili, Italia e Germania al top'

L'indice dei fallimenti ha toccato il record dal 2015

Bce, 'più aziende vulnerabili, Italia e Germania al top'

Bce, 'più aziende vulnerabili, Italia e Germania al top'

Aumentano le imprese finanziariamente vulnerabili nella zona euro e, tra i quattro grandi Paesi, l'Italia e la Germania registrano la quota più alta di aziende vulnerabili (9%): è quanto emerge da un'indagine Bce che sottolinea come in entrambi i Paesi si sia "osservato di recente un aumento notevole di tale quota, che riflette quella, relativamente elevata, delle imprese industriali". Nel secondo e terzo trimestre del 2023 l'indice delle dichiarazioni di fallimento nell'Eurozona ha superato i livelli pre-pandemia, raggiungendo il livello più elevato dal 2015, quando l'indicatore Ue è stato reso disponibile per la prima volta.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro