Bce: indagine economisti abbassa l'inflazione 2025-26 al 2%

Rivista in calo anche la crescita economica

Bce: indagine economisti abbassa l'inflazione 2025-26 al 2%
Bce: indagine economisti abbassa l'inflazione 2025-26 al 2%

L'inflazione nell'eurozona è attesa in calo dagli economisti, dal 2,4% quest'anno al 2% sia nel 2025 che nel 2026, le aspettative per il 2024 sono state riviste al ribasso di 0,3 punti percentuali e di 0,1 punto percentuale per l'anno prossimo. In un periodo di lungo termine, al 2028, l'inflazione è attesa in calo al 2%. Lo si legge nel Survey of Professional Forecasters del primo trimestre 2024, l'indagine fra gli economisti condotta dalla Bce per tastare il polso delle aspettative degli operatori. Per quanto riguarda la crescita economica, il Pil viene rivisto in calo sia quest'anno che l'anno prossimo. Le aspettative sono per una crescita dello 0,6% nel 2024, dell'1,3% nel 2025 e dell'1,4% nel 2026. La revisione al ribasso è di 0,3 punti percentuali per quest'anno e di 0,2 punti percentuali per il 2025.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro