Venerdì 12 Aprile 2024

Bce, in sei transazioni su dieci si usa ancora il contante

L'utilizzo è generalizzato, non solo da chi non ha una carta

Bce, in sei transazioni su dieci si usa ancora il contante

Bce, in sei transazioni su dieci si usa ancora il contante

Il contante resta ancora ampiamente utilizzato nell'area dell'euro nonostante il netto calo degli ultimi anni, tanto che quasi sei transazioni su dieci vengono fatte con denaro cash. E' quanto emerge dall'anticipo del bollettino economico della Bce sul tema 'Perché il cash resta importante per tanti' in cui si precisa che la percentuale di transazioni nei punti vendita condotte in contanti, passata dal 79% del 2016 e al 72% nel 2019, resta comunque al 59% nel 2022. Questa cifra, sottolinea tuttavia lo studio della banca centrale, maschera l'esistenza di utenti misti, con fino al 74% delle persone che effettuano almeno una transazione in contanti in un dato giorno nel 2022, il che sottolinea la continua importanza del contante insieme alle opzioni di pagamento digitale. E il cash è usato non soltanto da chi non dispone di una carta di pagamento o di un conto bancario, ma anche da una molteplicità di altre persone. Alla luce di queste evidenze, spiega la banca centrale, viene corroborato l'impegno dell'Eurosistema ad assicurare che tutti abbiano accesso al contante, malgrado la digitalizzazione dei pagamenti.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro