Banca Generali sbarca a Cortina, al centro la sostenibilità

Talk con il fotografo Guindani, Brignone e Technogym

Banca Generali sbarca a Cortina, al centro la sostenibilità

Banca Generali sbarca a Cortina, al centro la sostenibilità

Banca Generali accende i riflettori sul "La sostenibilità e le sfide di sviluppo". A Cortina, Sabato 27 all'Hotel de la Poste, mentre si disputa la Coppa del Mondo di sci, organizza un talk che vede protagonisti il fotografo autore del reportage sociale Time To Change, Stefano Guindani, Leandro Bovo, head of wealth & Internationl Advisory Network, Nerio Alessandri, presidente e fondatore di Technogym e la campionessa di sci Federica Brignone. La sostenibilità viene raccontata come leva strategica per accelerare la competitività delle imprese e sostenerle in questa fase caratterizzata da incognite geopolitiche ed elevata volatilità. Per rafforzare il concetto e renderlo ancora più divulgativo la terza private bank italiana porta nella perla elle Dolomiti una mostra fotografica che sarà visitabile sulla terrazza dell'Hotel De La Poste sino a domenica 28 per poi proseguire all'hotel San Marco, in piazza Roma 6. La mostra è il cuore del progetto Time To Change (diventato anche un libro e un docufilm approdato al Festival del Cinema di Venezia) dedicato ad esplorare il mondo della sostenibilità attraverso i 17 Sdgs che compongono l'Agenda Onu 2030. Nel corso di due anni, il fotografo Stefano Guindani si è fatto carico di questa missione, attraversando 17 Paesi - da Ciudad del Guatemala al Kenya, passando per le Isole Svalbard, India, Colombia, Minnesota, Singapore, Turchia, Uganda e molti altri - tra una constatazione dei ritardi nelle azioni dell'uomo per salvare l'ambiente ma anche l'impegno e la speranza attraverso esempi virtuosi. Le foto più rappresentative sono state scelte come protagoniste di mostre itineranti, da Villa d'Este sul Lago di Como fino a Corso Vittorio Emanuele di Milano, approdando poi ad Ancona e a Roma a Palazzo Bonaparte. Lo show proseguirà in altre location per tutto il 2024.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro