Lunedì 20 Maggio 2024

Anima chiude il trimestre con l'utile in crescita del 75%

Raccolta aprile positiva per 266 milioni. Buyback per 40 milioni

Anima chiude il trimestre con l'utile in crescita del 75%

Anima chiude il trimestre con l'utile in crescita del 75%

Anima Holding archivia il primo trimestre con un utile netto a 52,9 milioni di euro, in aumento del 75% rispetto ai 30,2 milioni di euro del pari periodo del 2023. Le commissioni nette di gestione sono state pari a 80 milioni di euro (+15% sul primo trimestre 2023, +9% al netto di Castello Sgr). I ricavi totali risultano pari a 121,9 milioni di euro (in crescita del 51% rispetto al pari periodo dello scorso anno, del 45% escludendo Castello Sgr). La raccolta netta risparmio gestito di aprile (escluse deleghe assicurative Ramo I) è positiva per 266 milioni di euro. Le masse in gestione totali al 30 aprile 2024 è di 191,1 miliardi. "L'anno inizia ad alta velocità, grazie al contributo dei mercati ma anche a un incremento strutturale della nostra redditività frutto dell'evoluzione del mix prodotti e dell'internalizzazione di alcuni servizi", sottolinea l'ad, Alessandro Melzi d'Eril. "La raccolta netta del mese è positiva e, in particolare, - aggiunge Melzi - prosegue l'ottima raccolta in prodotti Anima presso la clientela retail. In questo contesto favorevole siamo felici di accogliere Kairos Partners Sgr, per la quale prevediamo un ruolo significativo nella crescita futura del gruppo a seguito del perfezionamento dell'acquisizione di pochi giorni fa", conclude l'ad. ll cda ha inoltre deliberato l'avvio di un programma di acquisto azioni proprie, da effettuarsi nei giorni successivi allo stacco cedola previsto per il 20 maggio, per un importo complessivo di circa 40 milioni di euro.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro