Martedì 23 Aprile 2024

All'arbitro finanziari 963 ricorsi, 13 milioni risarcimenti

La relazione annuale diffusa dalla Consob, accolti per il 56,8%

All'arbitro finanziari 963 ricorsi, 13 milioni risarcimenti

All'arbitro finanziari 963 ricorsi, 13 milioni risarcimenti

Nel 2023 sono 13,1 milioni di euro i risarcimenti riconosciuti dall'arbitro per le controversie finanziarie che, nel corso dell'anno, ha ricevuto 963 ricorsi. E' quanto si legge nella relazione annuale dell'arbitro per le controversie finanziarie (Acf) sull'attività svolta nel 2023. L'anno scorso le riunioni del collegio sono state 46 e le decisioni 1.237. Nel 56,8% i ricorsi sono stati accolti nel nel 43,2% sono stati rigettati. Con i dati del 2023, sale a 10.774 il numero complessivo dei ricorsi trasmessi dai risparmiatori nei primi sette anni di attività (2017/2023). I ricorsi ricevuti, emerge dalla relazione, hanno prevalentemente riguardato, in linea con quanto registrato negli anni precedenti, la prestazione del servizio di consulenza (54,8%) e del servizio di esecuzione di ordini per conto dei clienti (16,8%). Apprezzabile, anche se più bassa, la percentuale relativa ai ricorsi che hanno riguardato la prestazione del servizio di collocamento (7,3%) e dei servizi accessori di amministrazione e custodia titoli (6,7%) nonché la distribuzione di prodotti finanziari emessi da banche e imprese di assicurazione (5,7%).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro