Giovedì 13 Giugno 2024

Al via campagna "Chiedi all'Arera" sui dubbi per luce e gas

Su radio, tv e social,per aiutare anche chi non è digitalizzato

Al via campagna "Chiedi all'Arera" sui dubbi per luce e gas

Al via campagna "Chiedi all'Arera" sui dubbi per luce e gas

"Chiedi all'Arera" è il nome della nuova campagna di comunicazione istituzionale promossa dall'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, da lunedì 10 giugno, per aiutare i consumatori, e in particolare i clienti più vulnerabili e le fasce di popolazione meno digitalizzate, a risolvere i propri dubbi sulle forniture di luce e gas, anche in vista dei cambiamenti legati al termine del servizio di tutela dell'elettricità, previsto il prossimo 30 giugno. La campagna, spiega l'Arera in una nota, ha l'obiettivo di far conoscere ai cittadini le informazioni e gli strumenti gratuiti messi a disposizione dall'Autorità per capire meglio i mercati dell'energia e le novità, ad esempio per analizzare le proprie abitudini di consumo, confrontare le offerte nel mercato libero, conoscere i propri diritti o imparare a leggere la bolletta. Affianca le azioni di comunicazione fin qui svolte dal ministero dell'Ambiente e della sicurezza energetica in tema di "fine maggior tutela". L'azione di comunicazione si svolgerà attraverso spot Tv e radio, su canali nazionali e poi sugli spazi Rai messi a disposizione dal Dipartimento per l'informazione e l'editoria della presidenza del Consiglio dei ministri, e verrà amplificata anche lato social con video tutorial che spiegheranno agli utenti in modo semplice e veloce alcuni dei principali temi legati alle forniture dell'energia. Lo spot propone di affidarsi all'interlocutore istituzionale, Arera, attraverso le pagine per il consumatore su Arera.it e il suo sportello per il consumatore anche al numero verde 800.166.654.