Venerdì 14 Giugno 2024

Al G7 finanze focus Ucraina, attesi 'progressi' su asset russi

Trilaterale Italia-Germania-Francia, si lima comunicato finale

Al G7 finanze focus Ucraina, attesi 'progressi' su asset russi

Al G7 finanze focus Ucraina, attesi 'progressi' su asset russi

Sarà l'Ucraina a dominare la giornata conclusiva del G7 finanziario di Stresa, aperto con il trilaterale tra i ministri di Italia, Germania e Francia, Giancarlo Giorgetti, Christian Lindner e Bruno Le Maire. I sette Grandi proseguono la discussione sull'utilizzo degli extra-profitti derivanti dagli asset russi congelati, puntando a mettere le basi per un possibile accordo politico al vertice dei capi di Stato di metà giugno in Puglia. Nella bozza del comunicato finale, anticipata da Bloomberg, e confermata da alcune fonti, dovrebbero essere riconosciuti "progressi" con l'obiettivo di sostenere l'Ucraina. Ai lavori di oggi partecipa anche il ministro delle Finanze di Kiev, Sergii Marchenko. Attese nel comunicato conclusivo, oggetto di ultime limature, anche indicazioni sulla posizione comune nei confronti della sovraccapacità della Cina.