Sabato 22 Giugno 2024

Affitti brevi, da gennaio anticipi regolati dal DL

Il governo prevede di correggere l'aumento della cedolare secca sugli affitti brevi dal 21% al 26%, escludendo il primo appartamento dall'incremento. La misura entrerà in vigore dal primo gennaio 2024.

Correzione affitti brevi in dl anticipi, scatta da gennaio

Correzione affitti brevi in dl anticipi, scatta da gennaio

L'aumento della cedolare secca sugli affitti brevi, contenuto nella manovra, dovrebbe essere corretto nel decreto anticipi, attraverso un emendamento del governo che escluda il primo appartamento dall'incremento. La misura dovrebbe entrare in vigore dal primo gennaio 2024, come riferito da fonti di governo.