A novembre +16,19% vendite auto in Italia, Stellantis +9,8%

Quagliano, 'stime prudenti per mercato auto, preCovid lontano'

A novembre sono state immatricolate in Italia 139.278 auto con una crescita sullo stesso mese del 2022 del 16,19%. Il consuntivo dei primi undici mesi chiude a quota 1.455.271 con un incremento del 20,1% sullo stesso periodo del 2022. I dati sono del ministero dei Trasporti. Stellantis ha venduto in Italia a novembre - secondo i dati elaborati da Dataforce - 40.808 auto, il 9,8% in più dello stesso mese del 2022. La quota di mercato è pari al 29,3% a fronte del 30,9% di un anno fa. Negli undici mesi il gruppo ha immatricolato 472.715 auto, in crescita del 10,1% rispetto all'analogo periodo dell'anno scorso. La quota è in calo dal 35,4% al 32,5% Negli undici mesi del 2023 si registra ancora un calo di ben il 18,1% sullo stesso periodo del 2019. Il presidente del Centro Studi Promotor, Gian Primo Quagliano, ritiene che a fine anno le immatricolazioni si attesteranno a quota 1.576.000. "Il livello ante-pandemia, che era ed è l'obiettivo da raggiungere, resta quindi lontano" spiega. Particolarmente critica appare poi la situazione per le vendite di auto elettriche la cui quota sfiora in Italia il 4% contro il 15,2% dell'Europa Occidentale. Anfia e Unrae chiedono di intervenire sull'attuale schema degli incentivi.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro