48 ore di sciopero nell'area Altoforni da parte dei Sindacati di Ilva

Delegati Rsu Fim, Fiom e Uilm di Acciaierie d'Italia diffidano azienda dal fermare impianto Afo2 e annunciano stato di agitazione e sciopero di 48 ore dei lavoratori.

Sindacati ex Ilva, sciopero di 48 ore in area Altoforni
Sindacati ex Ilva, sciopero di 48 ore in area Altoforni
I Delegati RSU FIM, FIOM e UILM di Acciaierie d'Italia hanno inviato una comunicazione all'Azienda diffidandola dal fermare l'impianto AFo2 dello stabilimento di Taranto, che sarebbe già in fase di rallentamento della carica, e annunciando lo stato di agitazione da subito e lo sciopero di 48 ore dei lavoratori di esercizio dell'Area Altoforni a partire da domani, giorno in cui si riunisce l'Assemblea di Acciaierie d'Italia. L'Azienda aveva diramato una nota spiegando la necessità di avviare un programma di interventi manutentivi riguardanti diverse aree produttive, con la fermata per sette giorni dell'Altoforno 2.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro