Mercoledì 22 Maggio 2024

Tim, il tribunale le restituisce 249 milioni

Vivendi si astiene dalle votazioni all'assemblea di Tim ma conferma l'interesse per il gruppo italiano. Tim ottiene la restituzione di 249 milioni di euro sequestrati e continua la battaglia su Netco.

Tim, il tribunale le restituisce 249 milioni

Tim, il tribunale le restituisce 249 milioni

Vivendi, che all’assemblea si è astenuta dalle votazioni, non rinuncia a Tim e riafferma il suo interesse per il gruppo italiano. Il passo indietro rispetto alle decisioni sulla governance aveva fatto sospettare un disimpegno e invece Arnaud De Puyfontaine, il ceo del gruppo francese sottolinea "continueremo a supportare attivamente Telecom per incrementarne il valore" che in Borsa scambia 9,8 euro (-0,4%). Intanto Tim incassa un altro successo dalle sue battaglie legali. Il Tribunale di Milano le restituisce i 249 milioni di euro che aveva preventivamente sequestrato a fine febbraio nell’ambito dell’indagine su una maxi truffa attraverso i servizi di telefonia, per i cosiddetti "servizi vas". Tim aveva impugnato il procedimento e ora il Tribunale ha annullato il decreto di sequestro preventivo e depositerà la motivazione entro 30 giorni. Sullo stesso palcoscenico, a Palazzo di giustizia, il 21 maggio andrà in scena un altro round della battaglia su Netco. Il ceo Arnaud De Puyfontaine, parlando ai soci di Vivendi, ricorda la causa in corso contro la decisione, "presa dal cda senza sottoporla al voto dell’assemblea" sulla vendita della rete, soprattutto perchè il valore a cui è stata venduta a Kkr "non è corretto".

Red. Eco.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro