Giovedì 18 Aprile 2024

"Tassi, i mercati anticipano già le decisioni Bce"

L'inflazione in Europa si riduce più velocemente del previsto, con i mercati che anticipano una possibile riduzione dei tassi da parte della BCE. Antonio Patuelli dell'Abi conferma l'attesa di un'inversione di tendenza.

"L’inflazione si sta riducendo in Europa più rapidamente delle previsioni, e i mercati anticipano quelle che si immagina siano decisioni abbastanza imminenti della Banca Centrale Europea". ad affermarlo Antonio Patuelli, presidente dell’Abi, rispondendo a una domanda sui tassi. "Come è stata progressiva e graduale la crescita dal luglio del 2022 –ha detto, a margine di un convegno a Firenze –, è da attendersi una inversione di tendenza, parliamoci chiaro, dopo mesi in cui i tassi sono stati bloccati dalla Bce".

Patuelli ha evidenziato che "l’Irs a 10 anni, che è molto utilizzato per i mutui, e che ha avuto il suo punto più alto il 3 ottobre con 3,52%, inferiore di circa un punto rispetto al tasso Bce; ieri l’altro sera era al 2,58%. I mercati anticipano in maniera molto rilevante l’attesa della riduzione dei tassi della Bce".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro