Sul mercato con un bond a 9 anni da 650 milioni

Exor, guidata da John Elkann, emette un bond da 650 milioni di euro per rifinanziare un debito in scadenza nel 2024. Intesa Sanpaolo, Unicredit e Mediobanca sono le banche coinvolte nel collocamento.

Sul mercato con un bond  a 9 anni da 650 milioni

Sul mercato con un bond a 9 anni da 650 milioni

Exor (foto: l’amministratore delegato John Elkann) torna sul mercato obbligazionario con il collocamento di un bond da 650 milioni di euro e scadenza a 9 anni per rifinanziare un debito in scadenza a ottobre 2024. Tra le banche incaricate del collocamento ci sono Intesa Sanpaolo, Unicredit e Mediobanca.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro