Giovedì 18 Luglio 2024
EMILY POMPONI
Economia

Siae-Sky, stretta sui locali che trasmettono eventi sportivi con abbonamenti domestici

Firmato l'accordo: nuovi controlli in bar e ristoranti per contrastare le proiezioni pirata e verificare l'uso corretto delle licenze Sky Business per trasmettere eventi sportivi in diretta

Siae-Sky, stretta sui locali (foto generica)

Siae-Sky, stretta sui locali (foto generica)

Milano, 12 giugno 2024 - Proiezione di eventi sportivi nei locali? Sì, ma solo con un abbonamento Sky Business. La Società Italiana Autori ed Editori e Sky Italia annunciano oggi un accordo per tutelare gli esercenti che proiettano legalmente le dirette sportive nei loro locali e contrastare, invece, le proiezioni pirata.

Saranno verificati bar, ristoranti e locali pubblici per assicurarsi che gli esercenti usino l'abbonamento Sky Business, e non l'account domestico, per trasmettere eventi sportivi in diretta come Serie A, Champions League, Tennis Atp, Formula 1 e MotoGp.

"L'accordo tra Siae e Sky - spiega Matteo Fedeli, direttore generale SIAE - rientra tra le attività di contrasto alle violazioni della proprietà intellettuale, un fenomeno che danneggia l'intero comparto dello spettacolo, dello sport e della cultura. Partnership come questa difendono il diritto d'autore e incoraggiano i contenuti di qualità".

"Il rispetto delle leggi è fondamentale per tutelare gli investimenti e difendere la filiera dalla concorrenza sleale. Questo accordo con Siae rafforza il contrasto alla trasmissione illecita dei nostri contenuti esclusivi, a tutela degli esercenti che operano legalmente" - conclude l'Ad di Sky Italia, Andrea Duilio.