Domenica 23 Giugno 2024
EVA DESIDERIO
Economia

Milano, il gruppo Kering inaugura la nuova sede

In via Senato il presidente Pinault, molti ospiti e il sindaco Beppe Sala

Francois-Henri Pinault con Beppe Sala, sindaco di Milano

Francois-Henri Pinault con Beppe Sala, sindaco di Milano

Nuovo quartier generale per Kering a Milano dopo il forte investimento alcuni anni fa in via Mecenate e poi quello dell’hub logistico vicino Novara. Stavolta la nuova sede milanese, che si sviluppa su una superficie di 9.500 metri quadrati, è nei sei piani di Palazzo Pertusati, occupato in esclusiva, che si trova nella centralissima via Senato. Con un doppio, splendido affaccio, sul quadrilatero della moda da una parte, e i Giardini di Porta Venezia (Giardini “Indro Montanelli”) dall'altra. La nuova sede sorge sull’area dell'ex Palazzo Pertusati Gropallo, progettato nel XVIII secolo dall'architetto Simone Cantoni e considerato un modello di stile neoclassico. Una sede di grande rappresentanza e nel centro della città che è stata inaugurata mercoledì sera dal presidente e Ceo del Gruppo Kering, Francois-Henri Pinault che ha ricevuto, tra i tanti ospiti, anche la visita del sindaco di Milano Giuseppe Sala. Con il presidente Pinault anche Marco Bizzarri, presidente e Ceo di Gucci, Sabina Belli Ceo di Pomellato, Alain Prost Ceo Richard Ginori 1735, Matteo Lunelli presidente di Altagamma, Carlo Capasa presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, Antonio De Matteis amministratore delegato di Kiton e presidente di Pitti Immagine, e Antonella Mansi, presidente del centro di Firenze per la moda italiana.

"Siamo molto felici di trasferire la nostra sede italiana in questa magnifica location al centro del distretto del lusso e degli affari a Milano, rafforzando così, anche simbolicamente, il ruolo di Kering quale polo di riferimento nel panorama italiano del lusso e dell'imprenditoria. Dopo la realizzazione dell'hub logistico globale di 162.000 mq a Trecate (Novara) nel 2021", spiega Jean-François Palus, direttore generale del Gruppo Kering. Che prosegue: “Questa apertura in via Senato si aggiunge ai consistenti investimenti in corso da parte delle Maison del Gruppo in Italia. Questa nuova sede rappresenta una tappa fondamentale per la presenza di Kering nel Paese, e sono certo che contribuirà a rafforzare ulteriormente il senso di appartenenza degli oltre 13.000 dipendenti del Gruppo in Italia".

Interni riprogettati per garantire una maggior versatilità e flessibilità, un'illuminazione naturale e un'esperienza improntata al comfort: cinque piani sono adibiti agli ambienti di lavoro, dotati, tra l'altro, di una mensa e di una caffetteria, mentre all'ultimo piano è stata allestita una sala conferenze con vista panoramica. Il palazzo ospita più di 300 postazioni di lavoro, oltre a box telefonici ad uso individuale, sale riunioni e spazi interattivi. Gli spazi comuni includono la mensa interna, il bar e una spettacolare terrazza panoramica di oltre 1.500 metri quadrati con vista sul Duomo e sui tetti del centro di Milano. Esempio importante di ambiente di lavoro concepito per valorizzare la collaborazione tra team e il lavoro di squadra, il progetto otterrà a breve le certificazioni Leed Platinum e Well Gold. Nel portafoglio del Gruppo Kering, gigante del lusso internazionale, ci sono alcuni tra i più rinomati marchi di moda, pelletteria e gioielli, quali Gucci, Saint Laurent, Bottega Veneta, Balenciaga, Alexander McQueen, Brioni, Boucheron, Pomellato, DoDo, Qeelin, e Kering Eyewear. Nel 2022 Kering contava circa 47.000 dipendenti e vendite pari a 20,4 miliardi di euro.