Martedì 16 Aprile 2024

Report di Bof mette il turbo al titolo Tim

Gli analisti promuovono i conti di Tim e la strategia verso la cessione della rete, con il titolo in rialzo del 5,9% grazie al report positivo di Bank of America. La possibile vendita potrebbe portare a una "nuova Tim" con benefici finanziari.

Report di Bof mette il turbo al titolo Tim

Report di Bof mette il turbo al titolo Tim

Gli analisti promuovono i conti di Tim e la strategia verso la cessione della rete, con il titolo che spinge Piazza Affari grazie a una prima seduta della settimana in rialzo finale del 5,9% a 0,294 euro. In particolare è stato un report di Bank of America a far tornare gli acquisti sul gruppo Tlc, grazie al rialzo del giudizio da ‘neutral’ a ‘buy’. Mentre domani è in programma una videoconferenza del commissario europeo all’Economia Gentiloni e dell’amministratore delegato del gruppo Labriola, gli analisti di Bank of America provano a tracciare la ‘nuova Tim’ che potrebbe nascere dalla cessione della rete a Kkr: un accordo che dovrebbe essere completato quest’estate e "con una valutazione interessante di quattro volte l’enterprise value-margine operativo lordo (Ev/Ebitda)".

Secondo Bofa potrebbe anche essere rivitalizzata la politica dei dividendi e il gruppo potrà alleggerire la massa del debito. "L’avvertenza fondamentale" tuttavia è che la vendita della rete non è stata ancora completata e che la storia di Tim è costellata di accordi interrotti, concludono gli analisti di BofA. Anche in Italia si guarda al futuro del gruppo. "Tim ha superato l’esame dei conti a pieni voti: mercoledì – sottolinea Gabriel Debach, market analyst di eToro – ha pubblicato i risultati del quarto trimestre 2023 con numeri che hanno battuto le aspettative per la prima volta in 14 anni".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro