Martedì 21 Maggio 2024
BENEDETTO
Economia

Quelle questioni di tipo sociale dentro l’azienda

Giovani leader d'impresa si riuniscono all'Ambasciata italiana in Vaticano per il Rome Summit, promosso da Ucid, per avviare un dialogo con istituzioni e organizzazioni d'impresa sul ruolo sociale dell'impresa.

Quelle questioni di tipo sociale dentro l’azienda

Quelle questioni di tipo sociale dentro l’azienda

Delle Site

Oggi i giovani leader d’impresa saranno ospiti dell’Ambasciata italiana in Vaticano per la prima edizione di Rome Summit, evento promosso dal movimento giovanile di Ucid. Troppo lungo è stato il silenzio degli imprenditori cattolici, il Rome Summit sarà una prima occasione per rompere questo silenzio e avviare un dialogo con le istituzioni, nelle persone del Vicepremier Antonio Tajani e del Presidente della Camera, Lorenzo Fontana. Sarà interessante lo scambio con il Segretario di Stato Vaticano, Cardinale Pietro Parolin, che alle 16.30 aprirà l’evento a Palazzo Borromeo. Ma noi imprenditori e i dirigenti di Ucid (oltre 3mila in Italia) non saremo soli. Abbiamo scelto di vincere la tentazione autoreferenziale invitando le organizzazioni d’impresa più rappresentative del Paese: da Confindustria a Confcooperative, da Confagricoltura a Coldiretti, da Ance a Federmanager, da Confartigianato a Confapi. Ad emergere sarà la voce dell’impresa e dei giovani impegnati in ruoli di alta responsabilità e di rappresentanza. Sono sempre più le questioni sociali che interpellano anche l’impresa. Basti pensare alla crisi della natalità, che toglie risorse al Paese e al mercato del lavoro, al mismatch delle competenze che costa all’economia oltre 40 miliardi l’anno, ai temi legati alla promozione di nuove imprese e di imprese capaci di rinnovarsi e quindi di farsi carico delle sfide sociali e ambientali del nostro tempo. La visione proposta non sarà retorica, ma puntuale nella certezza che oggi più che mai l’impresa abbia molto da dire nel discorso pubblico e occorra ascolto da parte delle istituzioni. Come dice Papa Francesco, alla società servono buoni imprenditori. Il compito dei buoni imprenditori oggi è anche quello di farsi sentire.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro