Sanremo 2024, durante il Festival un appartamento può costare fino a 250 euro al giorno

La kermesse attira tutti gli anni in città migliaia di persone

Una veduta di Sanremo

Una veduta di Sanremo

Sanremo, 8 febbraio 2024 – Mercato delle locazioni in crescita nella città di Sanremo, dove un appartamento può arrivare a costare oltre 250 euro al giorno durante la settimana del Festival. La maggior parte delle compravendite riguarda bilocali (37%, nel 2022 erano al 20%), seguiti dai trilocali con il 25% delle scelte. La quota di acquisto di soluzioni indipendenti e semindipendenti si attesta al 13%. Numeri che provengono dall'analisi annuale dell’Ufficio Studi Tecnocasa che monitora il mercato grazie alla presenza degli affiliati sul territorio nazionale. Il festival di Sanremo come ogni anno attira in città migliaia di persone che lavorano per la preparazione dell’evento e a cui si aggiungono poi coloro che si recano in città per assistere alla kermesse e agli altri spettacoli connessi. Quest’anno, oltre al palco esterno in piazza Colombo e alla “Costa Crociere” che staziona davanti alla città, è stato allestito uno studio glass che ospita Fiorello con “Viva Rai 2”. Aumento di interesse da parte dei turisti L’effetto - secondo quanto emerge dello studio - è stato un aumento di interesse da parte di turisti che ha come risultato un’importante richiesta di affitti brevi, come conferma anche Marco Salvatore Calabrese, Affiliato Tecnocasa nella Città dei fiori: “Un appartamento può essere affittato anche a 250 euro al giorno se non di più durante il periodo della manifestazione canora. Ma Sanremo ha il vantaggio anche di un clima temperato durante tutto l’anno, motivo per cui nel restante periodo si affitta a turisti, spesso provenienti da Francia e Nord Europa, che scelgono di trascorrere l’inverno in città”. Un mercato immobiliare vivace, dunque, dove gli appartamenti con terrazzo e vista mare sono i più ricercati. Il budget oscilla intorno a 200 mila euro. Il vantaggio di Sanremo è che ha un’offerta ampia che consente l’acquisto a chi possiede capitali contenuti o più cospicui. I prezzi possono andare da 3000 a 4000 euro al mq nelle zone più centrali mentre in quelle più esterne ci sono immobili anche a meno di 2000 euro al mq. In centro storico sono disponibili anche soluzioni di prestigio, con quotazioni che talvolta possono superare i 4500 euro al mq. I lavori in corso A breve dovrebbe partire il progetto per la riqualificazione di tutta la zona del Porto Vecchio, con la risistemazione delle imbarcazioni, riservando i posti per i pescatori, per le società di pesca sportiva, le associazioni, lo Yacht Club e la Canottieri. L’area di corso Nazario Sauro, l'attuale via Nino Bixio, sarà interamente pedonale e fornita di vari bar e ristoranti. “Sono invece in corso i lavori per il parcheggio sotterraneo in Piazza Eroi Sanremesi dove verranno realizzati oltre 200 posti auto ed una nuova piazza con gradevoli spazi pedonali. Insomma, Sanremo punta sempre a migliorarsi ed anche quest'anno è sempre più apprezzata dai residenti oltre che dai turisti” - conclude Marco Salvatore Calabrese, Affiliato Tecnocasa. Cresce percentuale di acquisti per investimento I dati dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa segnalano che, nel 2023, il 38% delle compravendite realizzate attraverso le agenzie attive a Sanremo è indirizzato all’abitazione principale, mentre il 31% riguarda equamente la casa vacanza e l’investimento. Interessante l’aumento della percentuale di chi ha acquistato per investimento, passato da 20% del 2022 a 31% del 2023, ma vale la pena sottolineare anche la crescita dal 33% del 2022 al 38% del 2023 di chi ha acquistato come abitazione principale.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro