Nuovi treni. Green bond da 500 milioni

ROMA Migliorare la qualità dei servizi ferroviari in Campania e Lazio tramite l’acquisto ...

Migliorare la qualità dei servizi ferroviari in Campania e Lazio tramite l’acquisto di nuovi treni elettrici, contribuendo a favorire il trasferimento modale verso la ferrovia e quindi a promuovere lo sviluppo della mobilità sostenibile. Questi sono gli obiettivi principali dell’accordo da 500 milioni di euro siglato a Roma dalla Banca europea per gli investimenti (Bei) e Ferrovie dello Stato Italiane. Nel dettaglio, la Bei ha sottoscritto in private placement un green bond emesso da FS per 500 milioni di euro, di cui Trenitalia (società capofila del Polo Passeggeri del Gruppo FS Italiane, guidato dall’ad Luigi Ferraris), beneficerà attraverso un intercompany loan. Le risorse investite dalla Bei contribuiranno a finanziare l’acquisto di 102 nuovi treni elettrici per il trasporto regionale, attrezzati con la tecnologia Ertms, il più evoluto sistema di segnalamento ferroviario in Europa, oltre che dotati dei più alti standard di accessibilità, sicurezza ed infotainment per i viaggiatori.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro