Martedì 23 Aprile 2024

Nasce BBEI per investire sulle pmi italiane

La nuova Bnp Paribas Bnl Equity Investments punta sugli investimenti in equity per accelerare la crescita delle pmi italiane, con una strategia non invadente ma di partnership a lungo termine. Con già 95 milioni impegnati, mira a investire altri 80 milioni in 8-10 operazioni.

È Lorenzo Langella, ad della nuova Bnp Paribas Bnl Equity Investments (Bbei), a sintezzare la strategia a monte dell’operazione: "Non siamo capitale silente, non siamo un fondo sovrano. Siamo capitale non invadente, non vogliamo impattare sulla governance ma vogliamo aiutare le società ad accelerare la crescita, a creare valore non solo per la banca, ma per tutti gli stakeholder". Bnp Paribas punta sugli investimenti in equity nelle pmi italiane per accelerarne la crescita. Bbei, la nuova società focalizzata sugli investimenti di minoranza nelle piccole e medie imprese, punta a "raggiungere 500 milioni in termini di investimenti" in quattro anni , annuncia il presidente Vittorio Ogliengo. Non è un progetto che riguarda solo l’Italia ma "è paneuropeo" ed è già in Francia, Belgio, Lussemburgo e Polonia. Dalla partenza operativa della propria attività Bbei ha investito in 8 aziende per un totale di 50 milioni. Ora, dopo aver già impegnato 95 milioni, la nuova società che investe con una logica di partnership strategica virtuosa di lungo termine, punta a investire altri 80 milioni in 8-10 operazioni.

S. N.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro