Martedì 16 Aprile 2024

Maticmind all’Inclusion Job Day: la società a caccia di nuovi talenti

La realtà di riferimento nel settore Ict partecipa all’evento online del 15 marzo. L’azienda crede nei giovani: lo scorso anno il 36% dei neoassunti aveva meno di 30 anni e il 28% meno di 40

Maticmind partecipa all'Inclusion Job Day

Maticmind partecipa all'Inclusion Job Day

L’inclusione non può prescindere dal mondo del lavoro. Facilissimo da dire, ma ancora troppo complesso per essere dato per assodato. In quest’ottica, l’appuntamento con l’Inclusion Job Day, la Giornata dell’Inclusione sul mercato del Lavoro, in programma online il 15 marzo, rappresenta un evento che si propone di fornire risposte concrete in ottica di opportunità professionali a persone con disabilità o appartenenti a categorie protette. All’evento, ideato da Hidoly e Cesop Hr Consulting Company parteciperà anche Maticmind, realtà di riferimento nel settore Ict, legato cioè alle tecnologie connesse ai sistemi integrati di telecomunicazione. L’azienda incontrerà ragazze e ragazzi, con esperienze e livelli di professionalità differenti, per scovare nuovi talenti da immettere in organico (durante la passata edizione il 60% dei partecipanti era rappresentato da laureati o laureandi, di cui il 30% in ambito ingegneristico ed economico). Una volta superata la fase di preselezione, i profili idonei saranno poi convocati dall’azienda per proseguire il percorso di reclutamento.

Oltre mille candidati

All’Inclusion Job Day si sono già iscritti più di mille persone che aspirano a trovare un incarico nei più svariati ambiti del comparto. "Ci stiamo impegnando a creare un ambiente lavorativo in cui ognuno possa sentirsi apprezzato e valorizzato al massimo delle proprie potenzialità – è la riflessione di Sara Podeschi di Maticmind -. Di recente abbiamo ottenuto anche la certificazione per la parità di genere, cosa non così comune nel settore dell’information technology nel nostro Paese. Solo nel 2023 le donne hanno rappresentato il 25% dei neoassunti. Continuiamo a lavorare per far conoscere la nostra realtà alle nuove generazioni, formando e facendo crescere i tanti talenti che abbiamo”.

Assunzioni in crescita

Maticmind conta 1.500 dipendenti dislocati in sedi sparse su tutto il territorio nazionale. Solo nel 2023 sono stati assunti oltre 200 lavoratori e l’intento è quello di replicare questo risultato anche nel 2024, che si è aperto già con 35 nuovi ingressi nei primi due mesi. Numeri importanti che testimoniano gli investimenti del gruppo sulle persone, con un occhio di attenzione verso i giovani: lo scorso anno il 36% dei neoassunti aveva meno di 30 anni e il 28% meno di 40. Un segnale importante, che prosegue nel solco già tracciato da Maticmind grazie agli accordi stipulati sul territorio con le principali università italiane come la Federico II di Napoli e il Politecnico di Milano. Sinergie studiate per offrire opportunità lavorative a giovani neolaureati, che possono così accedere al mondo del lavoro e relazionarsi con una realtà che gestisce ogni anno più di 1.000 clienti. Maticmind, per far crescere ragazze e ragazzi alle prime esperienze, si è anche dotata di una scuola di formazione interna, il Talent Mind. Grazie alla cura nella formazione, anche chi entra in stage può essere assunto dopo aver acquisito le necessarie competenze richieste: il 98% degli stagisti infatti è stato inserito all’interno dell’organico.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro