Giovedì 11 Aprile 2024

Sangalli nel metaverso con l’ufficio virtuale

METAVERSO e Intelligenza Artificiale sono mondi nei quali molte aziende decidono di approdare, sia per comunicare più agilmente con i...

Sangalli nel metaverso con l’ufficio virtuale

Sangalli nel metaverso con l’ufficio virtuale

METAVERSO e Intelligenza Artificiale sono mondi nei quali molte aziende decidono di approdare, sia per comunicare più agilmente con i propri clienti, sia per una vera e propria scommessa digitale. È il caso di Sangalli, società che approda sul Metaverso, con un nuovo sito internet, più vicino agli utenti finali. L’azienda, specializzata in asfaltature, ha da sempre una forte vocazione per l’innovazione e per la tecnologia. Per questo ha deciso di puntare sulla creazione di un ufficio virtuale, per accorciare le distanze con chi vuole entrarvi in contatto. Il nuovo sito avrà un ufficio virtuale nel metaverso e un blog dai contenuti trasversali, in cui le informazioni riguardanti l’azienda vanno di pari passo con l’evoluzione del comparto e testimonianze di alcuni dei suoi player principali. In questo modo l’azienda ampia l’attenzione riservata alle persone e dà maggiori opportunità anche a se stessa, scegliendo di fare scouting di nuove figure professionali proprio sul sito. Sarà infatti possibile mettersi alla prova nel metaverso e inviare il proprio cv, grazie ad una sezione che offre una panoramica delle posizioni aperte ed un format libero per far pervenire i curricula. Rilevante nel restiling complessivo del sito, che nasce da una nuova, complessiva immagine della società, è anche il focus sulla sostenibilità, a partire dall’opportunità di scaricare il primo Rapporto di Sostenibilità stilato dall’azienda nel 2023. "Fare squadra rimane per noi una priorità a tutti i livelli", dice Raffaella Donghi (nella foto in basso), Cfo di Sangalli. Da qui l’attenzione alla comunicazione, alla sostenibilità, ai talenti, ma anche ad avere un rapporto diretto con le persone.

Il nuovo sito lo consente grazie al ’Canale di Segnalazione’, cui è dedicata una apposita piattaforma di segnalazione delle violazioni e delle irregolarità nell’ambito delle attività dell’azienda. "I passi in avanti compiuti negli ultimi anni dovevano avere un corrispettivo anche nella nostra immagine. Nasce da qui il nuovo sito, che è espressione dei pilastri che definiscono il percorso che abbiamo compiuto e stiamo proseguendo. Lo si comprende visionando i temi del menù e l’inserimento di servizi innovativi, come l’ufficio virtuale e il blog, il cui obiettivo è quello di andare oltre l’azienda, grazie ad interviste a figure di valore ed articoli su tematiche di interesse comune", aggiunge Raffaella Donghi.

Le. Ma.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro