Venerdì 14 Giugno 2024

Il debutto nel mercato delle pompe di calore grazie alla partnership con Panasonic Industry

DALLE POMPE DI CALORE alla ventilazione meccanica controllata fino alle cappe aspiranti. La strategia di crescita e diversificazione produttiva del...

Il debutto nel mercato delle pompe di calore grazie alla partnership con Panasonic Industry

Il debutto nel mercato delle pompe di calore grazie alla partnership con Panasonic Industry

DALLE POMPE DI CALORE alla ventilazione meccanica controllata fino alle cappe aspiranti. La strategia di crescita e diversificazione produttiva del gruppo Sit ha visto nell’ultimo anno la firma di tre significative intese. La prima, annunciata a gennaio 2023, con il gruppo Optoi nell’ambito delle soluzioni per la qualità dell’aria, in particolare nel segmento VMC (Ventilazione Meccanica Controllata), che consentono il ricambio e la filtrazione dell’aria e, attraverso lo scambio di calore tra l’aria in uscita e l’aria in ingresso, permettendo di migliorare l’efficienza termica degli edifici. La seconda lo scorso novembre, riguarda la partnership con Panasonic Industry per il lancio di una nuova soluzione completa di ventilatori per pompe di calore residenziali. Una collaborazione nata per unire la qualità e l’affidabilità dei motori di progettazione giapponese di Panasonic Industry con l’esperienza avanzata di Sit nella fluidodinamica e nei controlli dei motori. Del resto il mercato delle pompe di calore in Europa – che nel 2022 aveva raggiunto 1,5 milioni di unità – è previsto in crescita nei prossimi anni anche per le politiche green dell’Unione europea che stanno spingendo verso l’elettrificazione del riscaldamento. Il primo, importante risultato della partnership con Panasonic Industry è stato presentato lo scorso marzo da Sit alla fiera MCE (Mostra Convegno Expocomfort) di Milano-Rho. Per l’occasione infatti lo stand di Sit ha ospitato la presentazione del nuovo ventilatore per pompe di calore residenziali ’Whispertech450’ sviluppato proprio in sinergia con Panasonic Industry. La nuova applicazione sarà disponibile in diverse configurazioni per adattarsi alle specifiche esigenze di ciascun produttore di pompe di calore al fine di garantire le migliori prestazioni, rumore ridotto al minimo e compatibilità con tutti i gas refrigeranti compreso R290. La distribuzione al mercato del sistema integrato motori-ventilatore sarà in capo a Sit e disponibile dall’inizio del 2025. Sit ha infine proseguito il percorso strategico di sviluppo nell’elettrificazione annunciando, poche settimane dopo l’accordo con Panasonic Industry, la creazione di una joint-venture Sit Mbt dedicata al mercato delle cappe aspiranti.

La nuova società è nata per porsi come leader europeo nella progettazione e produzione di ventilatori per cappe da cucina, per piani aspiranti ad induzione e per stufe a pellet attraverso lo sviluppo di prodotti innovativi ad alta efficienza energetica. In Sit-Mbt affluiscono lo spin-off del segmento di business di Sit dedicato alla ventilazione e componentistica per cappe e pellet e il 100% della start-up innovativa anconese Motors & Blowers Technology avviata da Gian Luca Uncini e Riccardo Massili, affermati e riconosciuti manager con lunga esperienza nel settore Ventilation e in particolare nel segmento delle cappe. A completare la struttura della joint-venture è Wentelon – azionista con i manager al 30% mentre il restante 70% fa capo a Sit - partner fornitore di motori per ventilazione, che, con i suoi stabilimenti cinesi "state of the art", assicura tecnologia e competitività al centro di eccellenza di Sit-Mbt con la produzione nello storico stabilimento di Montecassiano nel distretto maceratese delle cappe.

Achille Perego