Dai Kebab alla telefonia fino all’azienda di famiglia. Cosa resta delle imprese di Gianluca Vacchi

Noto al grande pubblico per i suoi balletti su Instagram tanto da avere raggiunto quota 22,4 milioni di follower. Ora deve fare i conti con l’assetto societario che gli ruota intorno

Gianluca Vacchi

Gianluca Vacchi

Roma, 11 gennaio 2024 – L’imprenditore Gianluca Vacchi, noto al grande pubblico per i suoi balletti su Instagram tanto da avere raggiunto quota 22,4 milioni di follower, adesso deve fare i conti con l’assetto societario che gli ruota intorno. Diverse imprese fallite alle spalle, una impresa di famiglia solida, ma Gianluca Vacchi è un tipo certamente estroverso che dal mondo dell’impresa tradizionale ha fatto ormai dei social una sua cifra comunicativa.

Fuori da Ima

Gianluca Vacchi, cugino del presidente e amministratore delegato di Ima, Alberto, uscirà dell'azionariato di Ima, leader mondiale nella progettazione e produzione di macchine automatiche per il confezionamento. Entra invece Leonardo Maria Del Vecchio, azionista di riferimento con il 12,5% di Delfin, la holding alla guida di EssilorLuxottica, ha annunciato l'entrata del suo family office LMDV Capital nel capitale di IMA con una quota dell'1,1%.

La vita da influencer

Gianluca Vacchi, pur restando sempre legato all'attività di famiglia, ha una propria carriera da influencer, blogger e creator digitale di successo che gli ha portato notorietà e fama sul web e non solo. La Ima è una multinazionale con radici a Ozzano in provincia di Bologna, fondata nel 1961 dalla famiglia Vacchi e tra i leader mondiali nel packaging e nelle macchine automatiche per la farmaceutica. Già da agosto si rincorrevano voci si una possibile vendita delle sue quote, inizialmente smentite. Ma ora Vacchi uscirà dall’azionariato di Ima e pare che il valore delle sue quote di aggiri intorno ai 700 milioni di euro.

Un passato nel mondo del Kebab

Erano costati cari i Kebab al centro dell’investimento dell’imprenditore influencer Gianluca Vacchi che ha dovuto mettere le mani in tasca e tirare fuori quasi 20 milioni di euro, un esborso che ha dovuto affrontare attingendo alle riserve straordinarie della sua cassaforte Cofiva Holding per coprire tutta la perdita di oltre 19,2 milioni segnata nel bilancio 2022.

L’esperienza in Eliomobile

Nel 2022 Vacchi si era cimentato anche nel mondo della moneta virtuale con una serie di servizi offerti sulla piattaforma Elisium, in parte gratuiti in parte acquistabili tramite una moneta in-app che si accumula in vari modi: dalle web serie ai corsi online di chitarra, dalle masterclass in presenza con lo chef Carlo Cracco a una partita di calcetto con Alessandro Del Piero. Nel 2023 Elite Mobile in rosso, l'azienda telefonica di Gianluca Vacchi avvia il piano di concordato Elite Mobile, fondata da Gianluca Vacchi che la controlla al 75% e che a maggio 2022 aveva lanciato l’operatore mobile virtuale Elimobile, si avvia al concordato  

Vacchi: il lato parallelo

Già autore di alcuni dischi dance – come Mueve, Love e Sigamos Bailando - l’eccentrico dj-imprenditore Gianluca Vacchi pare abbia dato ora vita al business in proprio di imprenditore musicale. Qualche giorno fa, infatti, a Bologna avrebbe costituito la nuova società Mundo Paralelo srl che vede Vacchi come azionista di maggioranza.  

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro