Gas, la bolletta cala ancora: in 12 mesi -29%

La famiglia tipo in tutela vedrà una bolletta del gas più leggera a dicembre 2023, con un calo del 6,7% rispetto a novembre. Secondo l'Arera, la spesa per il gas per l'anno scorrevole è in calo del 29,9%. Assoutenti ritiene che il calo sia inferiore alle aspettative. Da gennaio, i consumatori andranno incontro a una nuova stangata.

Gas, la bolletta cala ancora: in 12 mesi -29%
Gas, la bolletta cala ancora: in 12 mesi -29%

Bolletta del gas più leggera per i consumi di dicembre 2023 per la famiglia tipo in tutela: scende del 6,7% rispetto a novembre, calo determinato interamente dalla diminuzione della spesa per la materia gas naturale. Lo comunica l’Arera nell’ultimo aggiormamento della tariffa per i clienti domestici che non hanno ancora scelto il mercato libero. L’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente precisa che a dicembre le quotazioni all’ingrosso del gas sono scese rispetto a novembre e il prezzo per i clienti del mercato tutelato è pari a 36,30 euro a megawattora.

Secondo l’Arera la spesa per il gas per la famiglia tipo nell’anno scorrevole (gennaio-dicembre 2023) è di 1.307 euro circa, al lordo delle imposte, e risulta in calo del 29,9% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente (gennaio-dicembre 2022). La famiglia tipo ha consumi medi di 1.400 metri cubi annui. La riduzione delle tariffe del gas a dicembre "è senza dubbio positiva, ma al di sotto delle attese" secondo Assoutenti perché "a fronte dell’andamento al ribasso dei prezzi sui mercati internazionali, ci si aspettava un calo decisamente più marcato". Per il presidente onorario di Assoutenti, Furio Truzzi, da gennaio i consumatori andranno incontro a una nuova stangata sul gas: termina infatti lo sconto sull’Iva in bolletta.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro