Martedì 16 Aprile 2024

È il caro prezzi la sorpresa nell’uovo di Pasqua. La spesa delle famiglie aumenterà di un miliardo

A Pasqua gli italiani dovranno affrontare rincari amari su cibo, viaggi e alloggi, con una spesa complessiva stimata in 2,2 miliardi di euro. Prezzi in aumento per alimentari, trasporti e servizi turistici.

Gli italiani troveranno una sorpresa amara nell’uovo di Pasqua: la festività sarà infatti interessata da un’ondata di rincari che farà spendere loro complessivamente un miliardo in più per mangiare e viaggiare. Lo rileva Assoutenti, che ha calcolato le diverse voci stimando una spesa complessiva di 2,2 miliardi.

I prezzi degli alimentari crescono in media del 4% su base annua, con picchi del 46,2% per l’olio d’oliva e dell’11,1% per la frutta fresca. Un trend al rialzo che interessa anche alcuni prodotti enogastronomici tipici della Pasqua, come la carne ovina, caprina o i salumi, che salgono del 3,8%. Brutte notizie anche per chi si mette in viaggio: le tariffe dei treni sono aumentate nell’ultimo mese del 5,9% su base annua, mentre per un biglietto aereo per destinazioni nazionali la spesa sale in media del 13,1%, +5,7% se si sceglie una meta europea, +8,7% i listini dei pacchetti vacanza tutto compreso. Sarà più costoso anche dormire fuori casa: le tariffe di alberghi e motel crescono infatti al ritmo del +6,9%, addirittura del +9,1% quelle delle altre strutture ricettive (b&b, case vacanza, appartamenti, ecc.). Per cenare al ristorante la spesa media risulta oggi più cara del 3,9% rispetto allo scorso anno, e anche per visitare musei e monumenti si spende il 3,9% in più.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro